Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Con le manovre estive colpi da serial killer contro la famiglia (Famiglia cristiana)

(ANSA) – ROMA, 23 AGO – La manovra economica di luglio e la
manovra-bis di Ferragosto «hanno assestato alla famiglia una
serie di colpi micidiali»: «un serial killer non avrebbe
potuto fare meglio». Lo scrive Famiglia Cristiana
nell'editoriale del nuovo numero.
«Anzichè tassare i patrimoni dei ricchi, coloro ai quali
anche un forte prelievo fiscale non cambierebbe la vita, s'è
preferito colpire quell'ammortizzatore sociale italiano per
eccellenza che è la famiglia», lamenta il settimanale dei
Paolini, secondo cui questa «è una politica miope, da
'statisti' improvvisati, che non hanno un'idea sul futuro del
Paese». (ANSA).

Altro che "aiuti"….