Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Grecia: Eurogruppo difficile, per alcuni paesi “è troppo tardi” per salvare Atene

C’è il rischio che l’Eurogruppo oggi pomeriggio non riesca a sbloccare la questione Grecia, nonostante Alexis Tsipras abbia accettato sostanzialmente quasi tutte le richieste formulate dalla Troika nel documento pubblicato il 28 giugno. “Temo che i ministri di alcuni stati membri della zona euro – riferisce una fonte coinvolta nei negoziati – abbiano deciso che ormai è troppo tardi”. Chi sono? I soliti noti. Potrebbe essere solo tattica. E questa è una speranza. Ma questi greci si sono messi proprio in un bel casino. E questa è una certezza, anche se la responsabilità non è tutta loro.

  • Vincenzo Caravano |

    La situazione greca è al top della criticità.I danni provocati dalla crisi,dai vari Fondi e Banche,e dai politici greci che si sono avvicendati dai “Colonnelli ” in poi, sono gravissimi!Ma anche il popolo greco ha le sue colpe, perché? Ma come si può pretendere che i nodi non vengano al pettine:Non possiedono industrie manifatturiere, solo qualche oliva e qualche formaggio, talaltro anche pessimo.Non si può vivere di solo turismo,non ci vuole molto per capirlo, cavolo!I barbieri,che andavano in pensione a 50 anni, perché il mestiere è usurante, adesso non ci andranno nemmeno in pensione! Scusatemi, forse sono cinico:Si dice che il pesce puzza dalla testa, ma è colpa anche della coda che non si muove più perché non si è mossa abbastanza…

  Post Precedente
Post Successivo