Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

EuroGrexit, Schaüble e la moneta parallela

In alcuni corridoi della Commissione UE si dà ormai per scontato che presto la Grecia sarà fuori dall’euro. Ma non dall’Unione europea. A “legislazione vigente” i trattati Ue non prevedono l’uscita di un paese dalla moneta unica: per lasciare l’euro bisogna uscire dall’Unione. Quello che si sta cercando di fare, sotto la regia discreta del ministro delle Finanze tedesco, Wolfang Schaüble,

Schaüble
è di “inventarsi” una norma (e di scriverla) in base alla quale sia possibile uscire dall’euro senza uscire dall’Unione e, quel che più conta per i partner, dal mercato unico.

european-commission-building-flags

Sarebbe uno strumento utile anche in futuro, nel caso in cui altri Paesi si trovassero in difficoltà. Un campanello d’allarme per l’Italia? Probabilmente. E la smentita di Schaüble dell’indiscrezione in base alla quale avrebbe ipotizzato per la Grecia una “moneta parallela” suona come una conferma che si sta lavorando davvero all’EuroGrexit.