Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Reati aziendali in aumento. A sorpresa diminuisce la corruzione

Aumentano i reati aziendali di contraffazione e pirateria commerciale. Diminuiscono le condanne per corruzione, concussione e condizionamento degli appalti pubblici. I reati più frequenti sono collegati alle procedure fallimentari. Il Laboratorio frodi - realizzato da Sda Bocconi e PricewaterhouseCoopers con l'obietivo di aiutare le imprese a prevenire e monitorare la criminalità economico-finanziaria in azienda, ha preso in esame quasi 90mila condanne ra il 2000 e il 2008 e il 40% di esse è venuto alla luce nell'ambito di procedure concorsuali. Sono soprattutto falsificazioni contabili e frodi di bilancio il cui obiettivo, secondo Sda bocconi e PWC, è occultare il dissesto dell'azienda.  I dati, spiegano i responsabili della ricerca, "confermano che alcune condotte illecite vengono a galla quando il management non può più nasconderle perché sono uscite fuori dal suo controllo, ma anche quando è ormai troppo tardi per rimediare".

Sul calo della corruzione, i primi a sembrare sorpresi sono proprio gli autori della ricerca.

  • claudio baraghini |

    Il fatto che ci siano poche condanne per i reati di corruzione e concussione non significa obbligatoriamente la riduzione di questi reati. Forse si tratta semplicemente di una maggior difficolta, per la forze dell’ordine, a perseguirli.
    Domanda: ma corruzione e concussione sono ancora reati?….sa com’è, visto il susseguirsi di provvedimenti legislativi in materia di giustizia…..

  Post Precedente
Post Successivo