Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il fiume di lingotti d’oro verso la Svizzera continua a scorrere

Non si ferma la fuga di capitali sotto forma di lingotti d'oro dall'Italia verso la Svizzera. Secondo gli ultimi dati Istat, anche a novembre almeno una quindicina di tonnellate d'oro greggio non monetario hanno preso la strada dei forzieri e delle cassette di sicurezza delle banche del Ticino. E' così da settembre e, a giudicare dai numeri dell'export e dalle quotazioni dell'oro, il fenomeno a novembre potrebbe essere stato ancora più consistente rispetto ai due mesi precedenti.

Per saperne di più puoi leggere

 Capitali in fuga. Verso la Svizzera e in lingotti d'oro 

 Lingotti d'oro, un rifugio a rischio

Dopo la Svizzera torna di moda anche in Principato di Monaco