Successivo » « Precedente

La strada, lunga, per contare di più in Europa

Prima l'Ici sugli immobili commerciali della Chiesa e delle Onlus; poi la Golden share; ora toccherà a Tirrenia. Tre dossier su cui l'Italia aveva altrettanti contenziosi aperti con l'Unione europea e che vengono risolti (si spera) adeguando leggi e decisioni nazionali alle regole comunitarie che l'Italia ha contribuito a formare e che ha accettato facendole proprie.

Un esecutivo guidato da un ex commissario europeo al Mercato interno e alla Concorrenza non avrebbe potuto fare diversamente. Ma passa anche da queste decisioni la strada, lunga, che porta l'Italia verso un ruolo più centrale in Europa.

Commenti

Scrivi un commento

Tweet di @chigiu

Pagine

Album Fotografici

I nostri blog